di Daniele Germani

Manuale di fisica e buone maniere è il racconto di occasioni perdute. Il romanzo descrive il complesso rapporto sentimentale ed emotivo fra due studenti italiani, attingendo dal linguaggio e dalle teorie della fisica, mescolando scienza e letteratura. Lui è un assassino di gatti con problemi relazionali al limite della psicosi; lei è una futura astrofisica di successo segnata da un passato tragico. Entrambi vivono con disagio l’esistenza sul nostro pianeta. A far da cornice alla loro storia, una Londra polverosa e poco accogliente, dove si rifugeranno per scappare dal loro passato.

Manuale di fisica e buone maniere narra di come le nostre vite siano influenzate da eventi incontrollabili, ma non interamente determinate da leggi ineludibili, come quelle che regolano il moto dei pianeti: la responsabilità di scegliere se reagire o se rinunciare a vivere è soltanto nostra.

slide-con-cornice-manuale-di-fisica-e-buone-maniere-01SCHEDA LIBRO

Titolo: Manuale di fisica e buone maniere
Autore: Pietroni Nazzareno
Prezzo: € 14,90
Rilegatura: Brossura
Pagine: 176
Editore: David and Matthaus
Collana: DMBlanco
Lingua: Italiano
ISBN: 978-88-6984-112-5

tasti-21

 

foto-autori-con-cornice-ii_germani-19

Daniele Germani

nasce a Colleferro, in provincia di Roma, il 25 marzo 1978. Dopo aver lavorato nel settore cinematografico e audiovisivo per molti anni, nel 2008 si trasferisce all’estero, a Barcellona. Dopo quattro anni vissuti in Spagna, inizia… 

tasti-24